Alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina: il sentiero trekking a portata di tutti

Questo è stato il mio primo trekking dopo il lockdown, il Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina, un parco davvero suggestivo sull’appennino tra Bologna e Modena, a giusto un paio d’ore da Ferrara, un luogo dove natura e cultura si fondono insieme in un percorso adatto a tutti!

Alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina: il sentiero trekking a portata di tutti

Si, è davvero adatto a tutti, nulla a che vedere con la faticaccia del sentiero per i Laghi Gemelli o della Strada delle 52 gallerie ma andiamo con ordine, inizio a darvi qualche informazione!

Il Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina

Stiamo parlando di 2.300 ettari di territorio sulle colline del Medio Appennino Modenese un territorio antico fatto di boschi, castagneti, aree coltivate e piccoli borghi su cui svettano le tre guglie di pietra dell’Appennino.

Alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina: il sentiero trekking a portata di tutti

Si intravedono da subito, appena parcheggiato e fanno il loro effetto!

Mauro ha fatto una riflessione che ammetto mi ha colpito, se prese da una certa angolazione, sembra in tutto e per tutto la rupe dei re del Re Leone!

Il parco offre una ricca biodiversità e oltre a tanti punti di interesse naturalistico, ci sono tante aree di interesse storico culturale oltre che tanti percorsi diversi a seconda delle proprie capacità fisiche e dei propri interessi.

Alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina: il sentiero trekking a portata di tutti

Io vi indico il percorso che ho fatto e che reputo completo e fattibile per tutti per poter conoscere appieno il parco.

I Sassi di Roccamalatina: il sentiero numero 3

Il parco propone un gran numero di itinerari diversi, quello che vorrei proporvi io è il sentiero numero 3, un percorso ad anello che gira intorno ai Sassi e offre punti panoramici stupendi per le foto e propone un giro molto interessante tra natura, piccoli borghi e storia.

Il sentiero 3 tocca: Pieve di Trebbio – Borgo dei Sassi (Rocca di Sopra) – S. Apollonia – Mulino delle Vallecchie – Pieve Di Trebbio.

È un sentiero di tipo escursionistico di circa 8.5 kilometri ed è sempre perfettamente segnalato per tutto il parco.

Il sentiero parte dal parcheggio di Pieve di Trebbio, al bivio si segue la via di sinistra e ci si avvicina subito ai Sassi. Da lì con una piccola salita si arriva al Borgo dei Sassi, un borghetto in pietra pieno di scorci bellissimi.

Dopo di che ci si immerge nel pieno della natura, si intravedono resti di mulini e anche di una carbonaia, testimonianze storiche che seguono tutto il sentiero tre.

Informazioni pratiche sul sentiero 3

Ci sono diverse aree pic nic ma non abbiamo trovato bagni se non quelli che ci sono nei vari agriturismi o attività che si incrociano lungo il sentiero.

Il dislivello è adatto a tutti e sono tante le parti in piano quindi è davvero comodo da fare anche con le famiglie ma sconsiglio i passeggini.

Il sentiero è adatto anche alle bici ma fino ad un certo punto. Quando la vegetazione diventa fitta infatti, inizia ad essere difficile girare e ho visto tanti ciclisti spingere a mano la propria bici.

Alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina: il sentiero trekking a portata di tutti

I Sassi di Roccamalatina accompagneranno per tutto il percorso ed è divertente trovare sempre punti nuovi da cui fotografarli.

A circa metà del sentiero c’è un’area pic nic con tanto di spazio apposito per grigliare. Costeggia un torrente che più avanti dovrete guadare, ma nulla di difficile anzi!

Ultimi tips

Ovviamente non smetterò ma di ripetere che servono le scarpe da trekking. Suggerisco di portare con voi una borraccia e magari potete anche portarvi un bel telo e il pranzo al sacco per fare un bel pic nic panoramico davanti ai Sassi!

Alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina: il sentiero trekking a portata di tutti
  • Per il parcheggio, vi segnalo invece queste coordinate: Via Pieve di Trebbio, 1346, 41052 Guiglia MO

Beh, sarà anche stata la voglia di escursioni dopo la chiusura, ma questo parco mi è piaciuto davvero tanto, ve lo consiglio!

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto