Buoni propositi per il blog per il prossimo anno

Siamo arrivati a gennaio e secondo me questo è il mese fondamentale per il blog, è il mese giusto per riordinare le idee, capire cosa preparare per l’anno nuovo che si apre davanti, capire quali progetti portare avanti e quali obiettivi fissarsi.

Quindi è il momento dei buoni propositi personali e dei buoni propositi per il blog. Propositi che devono essere chiari e realizzabili, mica come la solita “mi iscrivo in palestra”.

Nota prima di iniziare: sto scrivendo con i Pinguini Tattici Nucleari in sottofondo, serve a qualcosa? In teoria no, ma se avete letto il mio post su come avere ispirazione forse capite perché.

Buoni propositi per il blog per il prossimo anno

Buoni propositi per il blog: riguardare i vecchi post

Prenditi dei giorni per guardare ciò che hai scritto, parti dai post vecchi e rileggili… Ti piace lo stile che hai usato? Come è evoluto nel tempo? Ci sono articoli che hanno esaurito la loro utilità?

È il momento per prendere mano a tutto e fare le pulizie di primavera. Magari ci sono post dedicati a locali che hanno poi chiuso o ad eventi che poi non si sono ripetuti nel tempo. Ci sono post da aggiornare con orari nuovi, informazioni nuove.

Controlla la seo, puoi trovare altre parole chiave correlate da inserire nel testo?

Insomma, è il momento di mettersi comodi e fare le pulizie.

Buoni propositi per il blog: fare le pulizie

Anche le vecchie foto sono da riguardare!

L’ottica seo non vale solo per i post in se ma anche per le foto. Avete sempre ottimizzato la foto che avete sul blog per la seo?

È il momento di controllare anche questo aspetto e soprattutto di nominare adeguatamente le foto già in precedenza, prima di essere uplodate nell’articolo.

Mettere nomi come foto1, foto 2 oppure ferrara1 ferrara2 non è per nulla utile.

Nominate le foto con una breve descrizione di ciò che mostra l’immagine e usate questa anche nel tag alt, possibilmente inserendo anche la parola chiave del vostro post.

Inoltre, avete foto vecchie che potete aggiornare? Delle immagini belle e aggiornate fanno sempre il loro effetto nei post!

Buoni propositi per il blog pulizie anche per le foto

Buoni propositi per il blog: i trend dell’anno

Gennaio è anche il mese per fare ricerca online e sui social, cercare i trend dell’anno, cercare le novità, le notizie, l’andamento del periodo e poter così preparare dei post ad hoc da poter scrivere.

Potete per esempio cercare le ricorrenze che avvengono giorno per giorno durante l’anno e selezionare quelle in linea con i vostri contenuti per iniziare a preparare dei post a tema da far uscire in quella giornata e soprattutto sfruttare Twitter per la ricondivisione.

Piccolo anticipo: preparate il piano editoriale

Avevo fatto un post dedicato al piano editoriale dinamico e alla differenza con il calendario editoriale, se siete curiosi, ve lo linko.

Gennaio è il mese della pianificazione.

Guardate i trend, pensate a cosa scrivere e come organizzare le vostre pubblicazioni sul blog come sui social. Ma è il momento anche di fissare gli obiettivi a breve e lungo termine.

Cosa vuoi raggiungere tra tre mesi? Tra sei? E alla fine dell’anno?

Pensa ad obiettivi chiari e raggiungibili e attivati su come raggiungerli considerando il tempo a disposizione e il budget che vuoi investire.

Buoni propositi per il blog mettersi al pc e pianificare

Ogni anno nuovo è come una ripartenza, carichi di propositi e speranze. Queste valgono anche per il proprio blog quindi pronti a stilare i buoni propositi per il blog e creare le vostre prossime strategie!

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto