Balloons Festival 2017: la villa Mensa e il pallone di una mongolfiera

Settembre è alle porte e sapete cosa significa? Tra qualche settimana prenderà il via il Balloons Festival, il grandissimo festival delle mongolfiere che darà nuovo colore alla città di Ferrara!

Balloons Festival 2017: la villa Mensa e il pallone di una mongolfieraQuest’anno abbiamo una novità, nel weekend del 26 e 27 agosto l’organizzazione ha deciso di dare un assaggio dell’evento con un’anteprima nella provincia di Copparo, più precisamente a Sabbioncello San Vittore, nella particolare location di Villa Mensa: voli vincolati gratuiti, antica villa…. Potevo non farci un salto!!??

L’anteprima del Balloons Festival 2017

Simpatico evento, pensato soprattutto per famiglie e bambini che erano a dir poco emozionati nel vedere la mongolfiera. Mi hanno divertito tantissimo: volevano salire ma avevano una paura incredibile di cadere, poi una volta scesi hanno detto che è stata la cosa più bella della loro vita.

panini con la porchettaVe la devo dire tutta, per me il balloons festival non è mai stato solo il festival delle mongolfiere, e voi direte: “Allora che cos’è!?” Beh, per me è sempre stato il festival del panino con la porchetta. Si, proprio quello!
Quindi sono rimasta piacevolmente soddisfatta quando ho visto il baracchino dei panini e mi sono gustata una buona merenda a base di porchetta mentre aspettavo l’inizio degli eventi! Era davvero buono, complimenti allo chef!

Per il resto direi che è stato un piacevole pomeriggio, oscenamente caldo, ma simpatico.

Balloons Festival 2017: la villa Mensa e il pallone di una mongolfieraVi dirò anche un’altra cosa, più che il volo vincolato in se, che aspettavo con ansia, ho amato molto di più entrare all’interno del pallone! Ho apprezzato tantissimo il laboratorio didattico con il pilota e il personale a terra che spiegavano gli aspetti più tecnici del volo in mongolfiera, ed entrare dentro al pallone è stato davvero fantastico!

Il volo vincolato invece, probabilmente per il fatto che non ci siamo alzati di molto da terra, non mi ha dato le emozioni sperate ma forse sono io che mi faccio sempre tante aspettative!

Villa Mensa

Oltre al festival in se, voglio dedicare una parte dell’articolo alla Villa Mensa, Patrimonio mondiale dell’Umanità insieme al Delta del Po.

villa mensa in provincia di ferraraSiamo in quel tratto della provincia caratterizzato dalla relazione fra campagna e fiume, proprio nei pressi dello stabile scorre infatti il Po di Volano, fiume navigabile che rese il territorio sfruttabile economicamente.
La storia della Villa Mensa è legata a quella dei vescovi ferraresi che decisero di creare un centro di gestione amministrativa e fiscale dei proventi del fiume e della terra. Subì poi numerosi ampliamenti e dalla prima torre principale, si realizzò la villa di rappresentanza a cura del vescovo Bartolomeo della Rovere.

retro di villa mensaPossiamo ancora ammirare tratti delle mura merlate medievali e il loggiato. Al suo interno si può visitare il piano nobile dove si sono salvati alcuni affreschi, mentre nel corpo est è ancora conservata la cappella di Sant’Agata.

Sorte comune a tanti edifici storici ferraresi, la residenza ha avuto diversi passaggi di proprietà che ne alterarono lo stile originario oltre che deteriorarne l’intero apparato decorativo. È solo nel 2003 che il Comune di Copparo e la Provincia di Ferrara decidono di acquistare il complesso e avviare il restauro.

Balloons Festival 2017: la villa Mensa e il pallone di una mongolfiera

Tirando un po’ le somme….

direi che è stato un bel pomeriggio, diverso dal solito! Spero che questa anteprima possa essere riconfermata negli anni futuri e soprattutto ampliata con molti più espositori, aree gastronomiche ed eventi: apprezzo tantissimo queste attività nella provincia e spero davvero possano diventare sempre più grandi e frequentate!

Non c’è cosa più bella degli occhi meravigliati di un bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto