Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!

Ormai quando vado in vacanza, ho preso l’abitudine di fare un giro preliminare su Instagram, facendo una piccola ricerca per hashtag per vedere i luoghi più gettonati di quella particolare località, così da cercare scorci particolari, inquadrature più instagrammabili. Capita anche a voi?

Premesso che Parigi è bella praticamente in ogni via e marciapiede, oggi vi faccio la mia personale lista dei posti più instagrammabili di Parigi, precisando che non parlo solo di foto gettonate su IG, ma di punti fotografici ottimi, delle visuali migliori per chi è appassionato di fotografia paesaggistica o solo per chi vuole fare belle foto.

Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!

Posti instagrammabili di Parigi: i musei

  1. L’orologio del museo d’Orsay
    Un classicone del museo è la foto dall’orologio, posto alla fine delle sale dedicate alla pittura impressionista. Ci sarà coda e tutti faranno la stessa foto sognante rivolti verso il paesaggio. Al di la del cliché, è un punto fotografico davvero bello, da cui si può godere anche di un bel panorama suo Louvre, nei giorni sereni si può vedere anche Montmartre.

    Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!
    L’orologio del Musée d’Orsay
  2. La piramide del Louvre
    Altro classico. Vi prego, non fate la foto tenendo la punta della piramide!! Ad ogni modo, andando alla mattina presto, si può godere della luce ideale, il sole che tocca la piramide generando un colore dorato stupendo e soprattutto ci saranno poche persone per fare tanti scatti in tranquillità.
  3. La fermata Arts e Metiers della metro
    La vedo poco su IG, ma per me è la fermata più bella di Parigi! In color rame, sembra parte integrante del museo des Arts e Metiers, bella la luce, il colore, è stupenda, da vedere e fotografare assolutamente!

    Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!
    La fermata Arts et Metiers della metro

 

Posti instagrammabili di Parigi: Montmartre

Montmartre è di sicuro uno dei posti più instagrammabili di Parigi, un quartiere dove tutto è ben disposto, colorato, sembra di entrare in un dipinto, tanto che c’è pure una piazza dove si radunano i pittori per dipingere e fare caricature. È un gioiellino di quartiere, famoso per le tante personalità che hanno vissuto quelle vie, e diverso dallo stile degli altri quartieri parigini. Qui gli scatti imperdibili sono:

  1. I cafes, i restaurants e les rues: tutto praticamente, lasciatevi ispirare!
  2. Place du Tertre, la piazza degli artisti
  3. Mulin de la Galette sulla Rue Lepic, reso celebre dal dipinto di Renoir
  4. La Butte di Montmartre, la scalinata che conduce al Museo di Montmartre
Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!
A Montmartre

Posti instagrammabili di Parigi: le librerie

Tutte le librerie della città hanno un fascino particolare, un ritorno al passato che produce scatti dallo stile vintage e un po’ romantico, di sicuro sono tra i posti più instagrammabili di Parigi. Guardatevi intorno e lasciatevi ispirare, ma ovviamente devo consigliarvi per forza:

  1. Shakespeare & Co.
    Onestamente non mi ha fatto impazzire (come ho detto su IG), ma piace al pubblico di Instagram, quindi ecco, lascio il giudizio a voi.
  2. La Librairie F. Jousseaume nella Galerie Vivienne
    Uno stile elegante e un fascino d’altri tempi. La galleria è molto trafficata ma con un pochino di pazienza, potrete trovare l’attimo perfetto da immortalare. P.S. ho scoperto dopo che non si possono fare foto, ma a noi non ha detto nulla nessuno quindi…

    Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!
    Shakespeare e Company

Posti instagrammabili di Parigi: i ponti

  1. Pont des Arts
    L’ho conosciuto dopo averlo sentito nominare in Now You See Me, questo è un ponte pedonale in legno, con le panchine centrali e i lucchetti attaccati ai lampioni. È un ponte romantico, fatto per gli innamorati, che offre una bella visuale sulla Senna e sull’Ile de la Cité.
  2. Pont de Bir-Hakeim
    Famoso per una scena del film Inception, questo ponte è decisamente meno romantico ma molto più street style. La copertura in metallo ospita il passaggio della metro e da li si può avere una super vista della torre Eiffel da un lato e della statua della libertà dall’altro.
    ALTRO P.S. Se volete vedere la statua della libertà, dovrete fare una passeggiata di circa un quarto d’ora per vederla per bene da vicino.

 

Posti instagrammabili di Parigi: la Torre Eiffel

  1. Il Trocadéro
    Punto instagrammabile per eccellenza, andateci sia all’alba che al tramonto che di sera, quando allo scoccare di ogni ora la torre Eiffel inizierà a sbrilluccicare per 5 minuti. Ogni volta che arrivavo al Trocadéro (ci sarò stata circa 4 o 5 volte in una settimana) era sempre wow a prima vista, si può apprezzare tutta la grandezza e la maestosità della torre, andateci assolutamente!

    Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!
    Dal Trocadéro all’alba
  2. Dalle vie laterali
    Riservatevi del tempo per girare nel quartiere circostante alla torre Eiffel per fare delle foto del monumento mentre sbuca tra i palazzi, dalle vie, tra gli alberi e i ristoranti, sarà una bella passeggiata e vi usciranno delle foto più street molto molto belle, ve lo posso assicurare!

Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!

Parigi è tutta instagrammabile, ve l’ho già detto, ha quel fascino che in foto rende sempre bene, è speciale, è una città bella e vanitosa, vestita sempre elegante, in foto non può fare altro che venire bene, è nata per essere fotografata…
Ora gli scatti a voi, buona luce!

12 pensieri su “Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!

  1. Parigi è semplicemente fantastica e rimane una delle capitali europee più belle e glamour a mio avviso. A volte rimango così incantata dai luoghi che mi piacciono che mi scordo di scattare le foto ;-)! Ma per fortuna mio marito ha sempre l’Iphone in mano.

  2. Wow . Parigi è nella mia bucketoist da un sacco di tempo e spero che quest’anno sia quello giusto per spuntarla. Dai tuoi bellissimi scatti ho potuto cogliere che è davvero ciò che cerco e che voglio fotografare e vedere le tue fotografie mi ha caricata un sacco. Prospettive diverse, colori particolari, dettagli che riichiamano solo la Francia e il suo stile raffinato. Mi è piaciuto molto questo post ☺️

  3. Mi fa stranissimo leggere questo post appena rientrata da Parigi. Ottimi suggerimenti come sempre! E hai ragione Parigi è tutta bella e tutta instagrammabile.

  4. Complimenti per aver citato Arts et Métiers, è anche la mia stazione del métro preferita! E aggiungo che fuori dalla metro, all’ingresso del museo Arts et Métiers per l’appunto, c’è una seconda statua della libertà che è super instagrammabile 🙂 La prima è quella sulla Senna di fronte a Radio France, ed è molto più grande

  5. Per me, Parigi è una di quelle città molto ma molto instagrammabile e ogni foto verrebbe bene comunque. Ma le librerie sono le mie preferite: quei luoghi che ti portano fuori dal mondo, magari un pò retrò … io sono già là con la mente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto