Come superare il blocco dello scrittore: fate vostri questi 10 consigli

Ditemi la verità, anche a voi è capitato di incappare in quei momenti in cui dici, e ora che faccio, come superare il blocco dello scrittore? Ma lo dite a bassa voce, perché solo realizzare che avete un blocco, vi fa bloccare ancora di più… Ho indovinato?

Ci sono quei momenti in cui lo stress, i troppi impegni, l’ansia, il lavoro prendono il sopravvento e semplicemente bloccano il flusso di idee, bloccano l’ispirazione e ci si stente prosciugati, stanchi, privi di voglia di fare… Beh, oggi voglio condividere con voi i miei trucchetti per superare il blocco dello scrittore e tornare a scrivere post sul blog in modo continuativo!

Ci sono quelle settimane che semplicemente sono NO, non vanno in nessun verso. L’importante però è non abbattersi e cercare di ritagliarsi del tempo per tenere allenata la propria creatività. Non fermiamoci al primo ostacolo! Accettiamo le giornate NO, non come ostacoli ma come momenti per prendersi una pausa, ogni tanto serve anche spegnere i pensieri.

Ad ogni modo, come superare il blocco dello scrittore?

Come superare il blocco dello scrittore: fate vostri questi 10 consigli

1- Leggere sempre

La prima regola fondamentale è tenere allenati i pensieri e l’ispirazione. Quindi leggete un libro, di qualsiasi tipo, leggete i giornali, leggete notizie dalle vostre riviste online preferite ma allenate sempre la mente.

2- Fare una passeggiata, cambiare aria

A volte continuare a sbattere la testa su quel paragrafo, su quel tema, proprio non serve. Urge quindi cambiare aria, svagare i pensieri, fare una passeggiata. A me passeggiare aiuta molto per rinfrescare le idee… Quando torno in casa riesco sempre ad avere nuova ispirazione per procedere nella scrittura.

3- Un viaggio

Avete per caso un blog di viaggi? Lo so, ora starete pensando “E grazie al piffero, che consiglio banale!”. In realtà viaggiare aiuta sempre e comunque a prescindere dal tema del blog. Interfacciarsi con nuove realtà, nuove persone, nuove culture magari, è utile per cambiare i propri punti di vista, uscire dalla confort zone e trovare nuovi spunti per nuovi post.

4- Cercare l’ispirazione nei blog degli altri

Attenzione, ho detto cercare l’ispirazione, non rubare l’idea degli altri. Noi ci lasciamo spesso influenzare da ciò che vediamo e leggiamo. Poter sbirciare tra i post di altri blogger può essere un valido aiuto per sbloccarsi e trovare qualche ispirazione utile per il proprio blog.

5- Soprattutto per i travel blogger: riguardare le vecchie foto

Questo è un consiglio che magari si declina meglio a chi parla di viaggi, ma chissà, può andare bene un po’ per tutti alla fin fine! Riguardare le vecchie foto può essere un valido aiuto per farsi una risata, ripensare ai ricordi e trovare l’ispirazione giusta per superare il blocco dello scrittore. Magari vi viene in mente un vecchio viaggio che non avete mai raccontato, uno spaccato di vita o un aneddoto divertente da inserire, una importante lezione che volete condividere con i vostri lettori.

6- Confrontarsi con qualcuno che ti capisce

Sfogarsi e parlare con qualcuno con interessi affini ai tuoi o comunque che ti conosce, è utile per poter analizzare a voce alta i motivi del proprio blocco di scrittura. Poi magari tra una chiacchera e una battuta, la mente si sblocca e ritornano le parole!

7- Staccare completamente i pensieri: mi guardo video su YouTube o gioco alla switch

Cosa vi fa smettere di pensare? Quando avevo delle lunghe sessioni di studio oppure quando proprio non sapevo dove sbattere la testa per scrivere qualcosa su un determinato argomento, mi fermavo, attaccavo YouTube e mi guardavo qualche video cretino utile a strapparmi una risata. Bastavano 10 minuti di video per aiutarmi a staccare e riprendere a studiare/scrivere come nuova. Stessa cosa vale per i videogiochi. Non potete immaginarvi quanto è stato utile giocare ad Uncharted,The Last of Us o Life is Strange nei periodi di studio intenso, quando tesine ed elaborati dovevano essere consegnati entro scadenze specifiche e a me non veniva in mente un tubo da scrivere… Provate per credere!

8 – Continuare a scrivere comunque, salti il paragrafo e vai

Altro metodo sperimentato spesso è quello di continuare a scrivere ininterrottamente e se un paragrafo proprio non si vuole formare, lo salto o lo lascio incompiuto e continuo con un altro. Piano piano, a forza di scrivere, il tutto si sblocca e pure quel paragrafo ostile salta fuori.

9- Allenare l’ispirazione ogni giorno

Tempo fa ho scritto questo post su come allenare l’ispirazione. Era declinato per la fotografia ma il concetto no cambia, spesso basta poco per poter tenere “in movimento” tutti i giorni l’ispirazione.

10- Ultimo consiglio

Scrivi di tutto, anche se non è per il blog o per un articolo, buttare nelle note i propri pensieri, aneddoti, è un modo per tenere sempre allenata la mente. Io uso Google Keep per avere le note ovunque ma anche one-note o altri programmi sono utili per avere le proprie note sia su cellulare, che pc che tablet ovunque tu voglia. Scrivete tutto, com’è andata la giornata, un aneddoto simpatico che è capitato sul bus, un pensiero nato per caso, scrivere e scrivere, basta prendere l’abitudine e quelle che possono essere delle note senza alcun filo logico, potrebbero essere la scintilla per un nuovo post.

12 pensieri su “Come superare il blocco dello scrittore: fate vostri questi 10 consigli

  1. Hai pensato a me intanto che lo scrivevi?! No, perché in questo periodo è proprio così che mi sento, un tantino bloccata.
    Non ho ancora individuato la causa, ma ci sto lavorando.
    Sono sicura che questo post mi sarà d’aiuto.
    Grazie mille!

  2. Cadi proprio a faggiulo: in questo periodo ho proprio il blocco dello scrittore. Ho veramente tantissime cose da raccontare sul mio blog ma sono ferma su un foglio bianco.

    Al momento, ho allentato la pubblicazione dei miei articoli: penso e faccio ad altro, non obbligandomi a “dover” scrivere. Poi ho diversi articoli in bozza: in base all’umore e all’ispirazione, scrivo di getto, non seguendo una logica e solo in un secondo momendo li corrego.

  3. ti stavo per scrivere il commento…ma mi sono bloccato…
    A parte gli scherzi, dai dei suggerimenti validi. Anche io per esempio spesso lascio frasi incompiute e vado avanti…poi piano piano tutto torna… ( o più o meno…)

  4. Trovo molto utili i tuoi consigli. Leggere e cambiare aria, osservare e confrontarsi con gli altri permettono di tenere sempre allenata la propria creatività ed ispirazione non solo per la scrittura ma per qualsiasi forma di espressione artistica.
    Maria Domenica

  5. Ottimi consigli! A me non manca mai il “cosa”, per fortuna: ho una lista di post da scrivere che basterebbe fino al 2022! Però oltre al blog scrivo anche per lavoro, e non sempre quei milioni di parole che dovrei scrivere a settimana escono fuori in modo fluido. A volte starei più volentieri sul divano a non fare niente 😀 Proverò uno dei tuoi metodi!

  6. Anch’io mi sento chiamata in causa, ho un mega blocco ultimamente, per la prima volta. Che fastidio! Paradossalmente mi succede proprio ora che ho un sacco da scrivere (di luoghi). Credo che riguardare le vecchie foto sia un ottimo consiglio sai? In bocca al lupo a noi! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto