Dove parcheggiare a Bologna: i miei consigli

Siete pronti per andare a visitare Bologna ma non sapete dove piantare la macchina per risparmiare? Effettivamente capire dove parcheggiare a Bologna gratuitamente o senza spendere una follia non è facile, ve lo dice una che ogni tanto ci ha rimesso un rene per colpa dei parcheggi bolognesi ma sbagliando si impara, quindi in questo post voglio darvi qualche consiglio e suggerimento per parcheggiare vicino al centro di Bologna senza spendere una cifra mostruosa o addirittura gratis.

Ogni tanto si dovrà scendere a compromessi ma ci arriviamo.

Dove parcheggiare a Bologna: i miei consigli

Dove parcheggiare a Bologna: i parcheggi pubblici (e a pagamento) della città

Parto facendo una panoramica dei parcheggi bolognesi segnalandovi quelli più grossi e più vicini al centro ma anche più cari.

Li segnalo però perché non si sa mai, magari una persona è molto gelosa della propria macchina e preferisce metterla al sicuro in uno dei vari garage, magari c’è chi preferisce stare vicinissimo al centro anche pagando molto il parcheggio, ognuno ha le sue motivazioni, quindi vi segnalo i parcheggi più comodi al centro storico:

  • Parcheggio Piazza VIII Agosto. Parcheggio multipiano sotterraneo che conta più di 900 posti auto, è centralissimo e molto vicino alla zona ztl quindi attenti quando vi muovete in auto. I prezzi variano in base alla sosta: Dalla 1a alla 3a ora, per ogni ora € 2,60, dalla 4a alla 6a ora, per ogni ora € 2,00 per poi scendere ad 1€ alla 11 ora. La tariffa massima giornaliera è di € 20,00.
    Si può pagare anche con il Telepass.
  • Parcheggio Garage Autostazione. Siamo sotto l’autostazione di Bologna, in un altro parcheggio sotterraneo dove tenere la macchina al sicuro per chi preferisce un luogo sorvegliato. Qui la tariffa è leggermente inferiore: 2,20€ per le prime tre ore poi a scalare 1,80€ per una tariffa giornaliera di 18€. Il sabato però i prezzi aumentano e la tariffa giornaliera è sempre di 20€.
  • Parcheggio Bologna Centrale P1. È il parcheggio della stazione di Bologna, sempre sotterraneo e con circa 500 posti. La tariffa oraria è di 1,50€ l’ora, mentre dalle ore 5 del mattino fino alle 20 si paga un totale di 9€.
  • Il nuovo parcheggio Stazione. Siamo in Via Fioravanti numero 4, sempre zona stazione. Qui le tariffe variano da: prima e seconda ora 2€, dopo la seconda ora 1,70€. La tariffa giornaliera è di 13€. Questo parcheggio è interessante per chi si trattiene più giorni a Bologna e non ha l’albergo con il posto auto, perché ci sono diverse tariffe vantaggiose per chi sosta più giorni.
Dove parcheggiare a Bologna: i miei consigli

Mi fermo qui con i consigli per i parcheggi a pagamento, questo perché o ci sono parcheggi economici ma troppo lontani, oppure ci sono parcheggi più vicini ma dove i posteggi sono davvero stretti e a tratti improvvisati e si rischia di lasciare la macchina lì e trovarla graffiata al ritorno, quindi già che c’è da pagare, preferisco consigliare parcheggi un po’ più sicuri.

Ora passiamo ai parcheggi che piacciono a noi, quelli gratis!

Dove parcheggiare a Bologna: i parcheggi gratuiti

Ok, parcheggiare gratis a Bologna non è facile ma non è nemmeno impossibile. Le alternative che vi do sono per lo più fattibili con l’ausilio di un autobus, ma valutate voi in base al vostro passo ovviamente.

Il parcheggio gratuito per eccellenza è il parcheggio della Certosa di Bologna, meta turistica tra l’altro ma decisamente fuori dal centro storico, considerate che sarà circa un’oretta a piedi. Per questo suggerisco di prendere i bus 19, 36, 38, 39 per raggiungere il centro.

Il biglietto dell’autobus è possibile farlo sul mezzo al prezzo di 2€ o acquistarlo a qualsiasi tabaccheria.

C’è un’altra alternativa per parcheggiare più vicino al centro, io ho avuto modo di sperimentarlo nei pressi dell’Antoniano di Bologna. Le zone contrassegnate dalle strisce blu sono a pagamento da lunedì a sabato, dalle 8 alle 20. Quindi, è possibile parcheggiare gratuitamente la propria auto, anche sulle strisce blu, dopo le ore 20 fino alle 8 e la domenica. Ovviamente leggete i cartelli, ma nel caso, valutate questa possibilità.

Questo vale anche per il parcheggio di Via Saliceto, accanto al Museo per la Memoria di Ustica, la domenica è gratuito, i posti sono pochi ma ho sempre avuto fortuna di trovarlo e dista una mezzoretta a piedi dal centro storico. In alternativa si può prendere il bus 27.

La mia scelta di quasi sempre

Il parcheggio Tanari resta però la mia scelta preferita. Il parcheggio Tanari, insieme ad altri parcheggi di Bologna, è un parcheggio in cui lasciare la macchina e, prendendo un biglietto del bus non c’è bisogno di pagare il parcheggio.

Come funziona?

Una volta arrivati alla sbarra del parcheggio si ritirerà il biglietto come in tutti i parcheggi a pagamento. Una volta parcheggiato si prenderà il bus e una volta ritornati indietro, basta presentare al personale del parcheggio il biglietto del parcheggio e un biglietto del bus, il personale convaliderà il tutto così non dovete pagare nulla.

Mauro e io quando lasciamo lì la macchina di solito usiamo solo all’andata il bus, mentre al ritorno ci facciamo una passeggiata di mezzora e andiamo al parcheggio a piedi.

Beh, eccovi le mie proposte su dove cercare parcheggio a Bologna. Sappiate che ce ne sono mille di parcheggi ma io preferisco segnalarvi quelli che ho provato e che tutt’ora uso per parcheggiare.

Dove parcheggiare a Bologna: i miei consigli

Se volete informazioni su visitare Bologna vi segnalo i miei articoli a tema:

Godetevi la città, è fenomenale e vi entrerà dritta nel cuore!

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

2 pensieri su “Dove parcheggiare a Bologna: i miei consigli

  1. Ciao, sono di Bologna e gestisco una guesthouse in centro. Ho trovato molto interessante il tuo articolo e vorrei suggerirti queste due integrazioni: il parcheggio multipiano APCOA RivaReno all’angolo tra via del Rondone e via Azzogardino. È quindi attaccato alla Cineteca, da lì si arriva in centro in 5 minuti e costa 15 euro al giorno.
    Ancora più economiche sono le soste giornaliere su strisce blu (non in ZTL) che costano 7,50 euro al giorno. Puoi comprare i “gratta e parcheggia” dal tabaccaio oppure scaricare la app ROGER che ha fatto un accordo con il Comune e ti fa pagare online queste soste.
    Mi piace molto il tuo blog, amo Ferrara (una volta avevo una casa lì) e apprezzo molto come promuovi il territorio. Brava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto