Dove alloggiare a Roma: l’appartamento romano, la sua cucina e il Rione Monti

Quando si cerca un hotel o un appartamento come nel caso di questa rubrica, è importantissima la scelta della zona o del quartiere in cui prenotare il proprio alloggio, in questo caso, quando ho valutato dove alloggiare a Roma, ho deciso assolutamente per il Rione Monti, che per due volte di fila si è confermato come il posto migliore per alloggiare, girare per la città sia a piedi che in metro.

Dove alloggiare a Roma: l’appartamento romano, la sua cucina e il Rione Monti

Dove alloggiare a Roma: il Rione Monti

Adoro questa zona, non solo perché è piena di localini carini e buonissimi ma anche perché è a 5 minuti esatti a piedi dal Colosseo e dai Fori, è la posizione ideale per muoversi a Roma e girare in tutta tranquillità.

Inoltre ci sono ben due fermate della metro vicine (Cavour e Colosseo), ottime anche queste per muoversi in modo più veloce sia per i luoghi storici che per raggiungere la Stazione Termini.

Il Rione Monti ha inoltre alcune chicche che ho racchiuso nel mio post dedicato alla Roma insolita e ai luoghi più segreti della città.

Il mio appartamento al Rione Monti

Quando stavo decidendo, insieme a Mauro, dove alloggiare a Roma, valutando tra hotel e appartamenti, abbiamo optato per l’appartamento, invogliati dal prezzo vantaggioso, dalla posizione comoda e dal fatto che volevamo preparaci qualcosina di leggero e veloce noi una volta rientrati alla sera, un po’ per risparmiare, un po’ per evitare di appesantirci troppo.

Il Colosseo Imperial Apartments è un nome un po’ troppo altisonante per indicare il complesso di bilocali presenti in Via Cavour al terzo piano di un bel palazzo dove è presente anche un altro alberghetto.

Un bilocale piccolo ma tutto sommato confortevole, dall’animo molto vintage. Diciamo che a parte un problema, poi risolto, con il riscaldamento, è stata una sistemazione piuttosto azzeccata, l’unica cosa che si poteva aggiungere era un microonde in cucina, ma ci arriveremo al prossimo punto.

Dove alloggiare a Roma: l’appartamento romano, la sua cucina e il Rione Monti
Fotella scattata a caso della parte che ho apprezzato meno, questo era “l’armadio”

Alloggiare a Roma: com’era la cucina dell’appartamento?

Vintage anche la cucina, c’era il minimo indispensabile tutto abbastanza contato, pensate che non c’erano nemmeno due piatti fondi ma solo uno, ma a parte questo era decisamente funzionale: piastra ad induzione con due fuochi, tutte le stoviglie, una pentola e una padella, un bel lavello e un bel piano dove appoggiarsi, inoltre c’era anche la lavatrice per chi si vuole prolungare il soggiorno per più tempo in città!

Dove alloggiare a Roma: l’appartamento romano, la sua cucina e il Rione Monti
Il piano cottura della cucina, molto vintage e basilare

Il segreto per cucinare veloce a Roma: i minestroni in busta

Eh, direte “che schifo” ma sono stati davvero utili dopo delle giornate freddine e dei pranzi decisamente pesantucci, vista la cucina romana dai sapori forti, un bel minestrone di verdure pronto in 15 minuti era una manna alla sera.

Pensate che ho riempito mezza valigia solo di cibo: minestroni in busta, biscotti, pastine, tè, caffè, zucchero, era pesantissima ma c’è stato tutto in un bagaglio a mano così da evitare di andare a fare spesa in giro.

Tips Pigro: un bel minestrone e un dolcino al cioccolato insieme ad una tazza calda di tè o caffè erano l’ideale per passare una serata di relax dopo i tanti chilometri percorsi.

Dove alloggiare a Roma: l’appartamento romano, la sua cucina e il Rione Monti

#StayCappellacci

Un pensiero su “Dove alloggiare a Roma: l’appartamento romano, la sua cucina e il Rione Monti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto