Cercare un appartamento a Torino: Residenza dell’Opera

La casualità ci ha portato a scegliere un appartamento a Torino. Il prezzo economico e la posizione super, ci hanno convinto a prenotare anche se era solo per due notti e devo proprio dirvi che abbiamo fatto bene, questo è tra gli appartamenti più belli in cui abbiamo alloggiato!

Se volete passare più giorni a Torino o volete usare la città come base per poi girare per il Piemonte, la Residenza dell’Opera è il posto giusto e ha anche il parcheggio privato a disposizione per chi viaggia in macchina.

Apart-Hotel Residenza dell’Opera: la mia opinione

In pieno centro, a cinque minuti dalla Mole Antonelliana e 10 da Piazza Castello, questo apart hotel è elegante, in un palazzo d’epoca che conserva lo stile nelle camere.

Cercare un appartamento a Torino: Residenza dell'Opera

La reception è al secondo piano ed è la musica che ci accoglie. Un ambiente che mixa vecchio e nuovo, perfetto!

Visti gli orari quasi da ufficio che fa la reception, vengono dati dei codici per l’ingresso nel portone principale (ed eventualmente per il parcheggio) e i numeri in caso di emergenza, così da gestirsi in completa autonomia.

Inoltre, ciliegina sulla torta, il palazzo ha l’ascensore! Wow!!

Un appartamento a Torino: la nostra camera

Elegante e sobrio, si entra nella “sala da pranzo” tavolo, poltrona e una super cucina accessoriata e pulitissima ci accolgono. Nella seconda stanza il letto e poi il bagno e una mega cabina armadio, era tutto perfetto e pulito se non fosse per un dettaglio, c’erano poche prese, ne bastavano almeno una a testa per comodino per mettere in carica tutti i dispostivi ma a parte questo, è un posto bello ed elegante.

La vista dalla finestra

La vera nota negativa è stata la polvere del piumone, caspita quanta polvere. Quello è una costante delle camere d’albergo e Mauro e io che siamo parecchio sensibili alla polvere, lo abbiamo notato subito ma chissà, magari è stato un caso.

Ma veniamo al sodo: com’era la cucina del nostro appartamento a Torino?

OTTIMA!

Una delle cucine più belle mai viste, soprattutto in Italia. Accessoriata con tante padelle, pentole e stoviglie sembrava una vera e propria cucina di casa con tanto di fornello con quattro fuochi e il microonde. Aveva addirittura la lavastoviglie, una cucina ottima davvero e pulita. Inoltre ci sono le informazioni dell’hotel per indicare come gestirla e con tutto quello che serve sapere.

Cercare un appartamento a Torino: Residenza dell'Opera
La super cucina

La Residenza dell’Opera è una buona base d’appoggio per chi si trattiene per più giorni a Torino e magari pranza fuori e alla serva si riserva di stare in camera a rilassarsi.

Beh, avete capito come la penso, vi suggerisco davvero di prenderlo in considerazione!

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger di passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto