Tour virtuali nell’Emilia Romagna: viaggiare ai tempi del Coronavirus

Secondo me, in questi tempi difficili, non dobbiamo smettere di circondarci di cose belle, per questo ho deciso di creare questo post che verrà costantemente aggiornato in modo da segnalare tutti i tour virtuali dell’Emilia-Romagna e tutte le attività online organizzate per questo momento di quarantena.

Come ben sapete, un focus particolare sarà sulla mia amata Ferrara ma vi lascerò tanti link utili per poter accedere a tutti i contenuti possibili e allietare al meglio i weekend in quarantena e le giornate chiusi in casa.

Tour virtuali nell’Emilia Romagna: i consigli di Travelemiliaromagna.it

Al sito di Travel Emilia Romagna troverete tanti link utili a trasmissioni televisive dedicate a questa regione e tanti siti di musei che hanno aperto le loro porte virtualmente per poter fare delle visite gratuite seduti sulla propria poltrona.

Sono toccate tutte le principali città della regione, potete spaziare dai mosaici di Ravenna ai musei di Bologna passando anche per Ferrara.

Potete fare un tour virtuale del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, un piccolo tour dedicato ai reperti del museo, alla storia di Spina e degli ori della sua Necropoli.

Tour virtuali nell’Emilia Romagna: viaggiare ai tempi del Coronavirus

Tour virtuali nell’Emilia Romagna: Google Arts and Culture

Su Google Arts&Culture potete trovare tantissimi tour virtuali dei più grandi musei del mondo ma, ci sono anche i musei e i siti storici dell’Emilia Romagna.

Per quanto riguarda Ferrara troverete diverse collezioni, vari musei tra i più evocativi e diversi riferimenti anche all’enogastronomia.

Tour virtuali nell’Emilia Romagna: i grandi film che omaggiano la nostra terra

Un tour di film girati in Emilia Romagna è il modo più facile per rilassarsi. Stiamo parlando di cinema d’autore, opere neorealiste, parliamo del mitico Michelangelo Antonioni, regista ferrarese che fu tra i più grandi rappresentanti del cinema neorealista italiano.

Non solo, parliamo di commedie delicate e rurali lungo il Po. Per chi si fosse perso Don Camillo e Peppone, urge rimediare, è una fetta di storia della nostra terra e per i più curiosi a Brescello potete ripercorrere le tappe dei film.

Sul sito della Cineteca di Bologna trovate un dettagliato elenco di film che celebrano l’Emilia Romagna e, se volete fare un tour virtuale dei film girati a Ferrara, allora non perdetevi La Lunga Notte del ’43 e Il Giardino dei Finzi-Contini che tra l’altro sono anche dei libri molto importanti.

Tour virtuali nell’Emilia Romagna: Il Palazzo dei Diamanti di Ferrara

Palazzo dei Diamanti è sede di tante mostre, peccato che l’ultima sia bloccata a causa del Corona Virus. De Nittis la rivoluzione dello sguardo per ora non è visitabile ma potete leggere la mia recensione sul blog e potete anche approfondirla sul sito di Palazzo dei Diamanti. Potete scaricare l’audioguida della mostra, scaricare il libretto e vedere anche le conferenze di approfondimento, tutto online.

Tour virtuali nell’Emilia Romagna: viaggiare ai tempi del Coronavirus
Giuseppe De Nittis, Westminster, 1878

Come vi ho accennato all’inizio, mano a mano che arriveranno iniziative, le segnalerò qui, se ne conoscete altre scrivetemi pure e per il resto…

#StayStrong #StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger di passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

2 pensieri su “Tour virtuali nell’Emilia Romagna: viaggiare ai tempi del Coronavirus

  1. È una bellissima iniziativa questa!! *_* Mi manca andare al museo e già da più di un mese volevo andare a Roma ad un paio di mostre ma evitavo proprio per “paura del contagio”. Quando poi hanno chiuso tutto è stato inevitabile. L’apertura online ed interattiva è un ottimo modo per distrarci ed imparare cose nuove. Di tempo ne abbiamo!

  2. Non conoscevo tutte queste bellissime iniziative per scoprire l’Emilia Romagna dal salotto di casa propria. Considerato il momento difficile che stiamo attraversando, un po’ di svago per la mente e qualche viaggio, anche se virtuale, può solo aiutarci. Grazie per i consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto