Alla ricerca dei gatti di Roma: itinerario gattaro per la Città Eterna

Roma è una città dai mille volti e dalle mille storie e in tutto questo i gatti giocano un ruolo fondamentale. I gatti di Roma sono quasi un simbolo della città, sono forse i veri padroni di questo luogo ricco di storia e per tutti gli amanti dei gatti, ci sono dei punti strategici dove poterli andare ad incontrare.

Pronti per andare alla ricerca dei gatti di Roma?

Alla ricerca dei gatti di Roma itinerario gattaro per la Città Eterna

Alla ricerca dei gatti di Roma: Il santuario dei gatti

Il primo luogo fondamentale dove poter incontrare i gatti di Roma è il loro santuario, la colonia felina i Torre Argentina, molto famosa ed attiva nella cura dei mici pelosi e in una posizione davvero singolare, al fianco del sito archeologico presente nella zona di Torre Argentina.

Qui i mici girano liberamente tra le rovine ma, per voi gattari, c’è anche la possibilità di entrare dentro la colonia e visitare il centro dove le operatrici accudiscono i gatti.

Di colonie feline ce ne sono tantissime, un’altra la potete trovare sotto al nome de “I gatti della Piramide” vicino alla Piramide Cestia in Via campo Boario.

Al sito della Colonia Felina di Torre Argentina potete trovare la sua storia e avete anche la possibilità di adottare (anche a distanza) un micio.

Street art miciosa sulle scalinate

Ho inserito questi artistici gradini anche nel mio itinerario dedicato alla Roma Insolita, sto parlando delle opera di Diavù. Al Mercato Trionfale vicino al Vaticano, troverete una bellissima scalinata in cui Anna Magnani abbraccia allegramente un bel micione con gli occhi spalancati.

Alla ricerca dei gatti di Roma: Romeow Cat Bistrot

Sul sito di questo Bistrot si trova una citazione stupenda di Murakami «Mi piace leggere. Mi piace ascoltare musica. E mi piacciono i gatti. Al momento non ne ho. Ma se mentre passeggio vedo un gatto sono felice».

È praticamente un upgrade di un cat-cafè, aperto a colazione pranzo e cena offre piatti vari e ricercati, il tutto in compagnia di simpatici mici che hanno fatto di questo luogo la loro casa.

Siamo leggermente fuori dal centro, sulla via per la Centrale Montemartini, l’indirizzo è Via Francesco Negri, 15 e lo consiglio per chi vuole fare uno spuntino diverso dal solito!

Alla ricerca dei gatti di Roma itinerario gattaro per la Città Eterna

Che dire, i gatti di Roma incantano e sono davvero tanti, lo potete trovare a zonzo per la strada mentre ritornano a casa oppure tra le rovine vicino al Colosseo mentre prendono il sole.

Vi chiedo solo un pizzico di gentilezza quando vedere questi animali, sono esseri viventi e non sono qui per il nostro divertimento, sono qui perché Roma e la sua storia sono nei fatti la loro casa, rispettiamoli.

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger di passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto