Shopping a Ferrara: i consigli di acquisto per i turisti del centro

Amate compare souvenir? Io lo adoro!! Amo andare a caccia di souvenir dei luoghi che visito e comprare pensierini per me e per la mia famiglia, il top, ciò che colleziono sempre, sono calamite e MATITONE, quelle matite giganti, ormai in via d’estinzione, con tutte le immagini del luogo. E quali souvenir si possono compare a Ferrara? Eccovi alcuni consigli per fare shopping a Ferrara, luoghi noti e meno noti per portarsi a casa un bel ricordo della città.

Shopping a Ferrara: i consigli di acquisto per i turisti del centro

Partiamo dai souvenir classici: dove andare a comprarli

Ferrara non è la classica città piena di souvenir come Roma o Venezia, ci sono poche tabaccherie che hanno anche qualche calamita e cartolina, ma nulla di più.

Proprio in Piazza Trento Trieste troverete una bancherella di souvenir con cartoline, calamite, matitone e altri ricordini classici della città.

Se invece volete un ricordo molto originale, vi consiglio di dare un’occhiata alle bancherelle dell’antiquariato che ci sono spesso nei fine settimane, magari date un’occhiata al sito del comune di Ferrara per gli aggiornamenti, qui potete trovare foto d’epoca del centro storico e tanti ricordi del passato, molto vintage e molto affascinati!

Shopping a Ferrara: un ricordo goloso

Tante persone vogliono portare a casa un pezzo di tradizione enogastronomica ferrarese, e come biasimarli dico io!

Ci sono due locali in particolare in cui potete trovare prodotti tipici perfetti per essere portati a casa come regalo.

Il primo è in Corso Porta Reno, la bellissima Butega Porta Reno: cappelletti, cappellacci, pane, salumi e piccolo artigianato, in questa graziosa bottega trovate di tutto un po’!

Shopping a Ferrara: i consigli di acquisto per i turisti del centro

In Piazza della Repubblica, accanto al Castello, trovate invece il Ferrara Store: salama da sugo, cappellacci, pampapato e diversi prodotti marchiati SPAL, la squadra di calcio ferrarese.

Un goloso pampapato potete acquistarlo anche presso la Caffetteria Leon D’Oro, locale storico di Ferrara, dove il dolce tipico è venduto tutto l’anno.

Shopping a Ferrara: a caccia di arte

Quando a Ferrara sono operative le mostre a Palazzo dei Diamanti, è obbligatoria una visita al bookshop del palazzo. È un luogo pazzesco, curato di volta in volta a seconda della tipologia di mostra, con non solo oggettistica riferita alla mostra in corso, ma anche libri d’arte, libri a tema arte per bambini, gioielli e un fornitissimo reparto di cartoleria.

Fidatevi se vi dico che è meraviglioso!

Quel posto è una gioia, mi perderei a sfogliare ogni singolo libro e comprerei tutto. Inoltre ci sono tantissime occasioni per comprare regali oltre che souvenir della città. Spero davvero che prima o poi diventi permanente.

Shopping a Ferrara: un buon tè che ricorda gli estensi

Vi cito in continuazione lo You & Tea, adoro questa sala da tè! Beh, all’interno potete trovare una selezione dedicata alle Delizie Estensi, dei tè particolari ispirati ai luoghi iconici di Ferrara tra Castello, Palazzo dei Diamanti, Trepponti e tanto ancora! Potete trovarli nella loro sezione dedicata del sito e se vi piacciono, potete anche ordinarli comodamente da casa vostra!

Shopping a Ferrara: i consigli di acquisto per i turisti del centro

Shopping a tempo di musica: Pistelli e Bartolucci

Un pezzo di storia di Ferrara, amo guardare i dischi esposti nelle sue vetrine, a due passi dal Teatro Comunale. Dichiarata Bottega Storica dell’Emilia-Romagna, aperto fin dall’800, in questo negozio risale la mia prima chitarra. Un tempio della musica a Ferrara.

Affrettatevi a visitarlo, pare che purtroppo, come tante altre realtà storiche di Ferrara, nel 2021 chiuderà.

Piccola riflessione finale.
Ferrara non ha più le botteghe storiche di una volta. Tante sono state costrette a chiudere e sono state sostituite da negozi di catene varie. È un vero peccato. Io penso che l’identità di un luogo passi anche per le sue botteghe, per quei luoghi dove i nonni, i genitori e i figli andavano sempre per compare o fare la tal cosa, quei luoghi che hanno visto generazioni crescere e che sono nei ricordi di tante generazioni.

A Ferrara questo sta sparendo, ma, negli occhi di tanti, è ancora possibile vedere queste realtà, ecco perché vi invito a compare locale, visitare questi luoghi che sono parte integrante della storia dei nostri centri storici e chissà, magari quello che è un semplice souvenir, può diventare nel tempo qualcosa di più.

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger di passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto