Un blog su Ferrara: I pensieri di una ferrarese

Ferrara - cappellacci a merenda - il teatro comunale
La rotonda Foschini, ingresso del Teatro Comunale

Eccomi qui alle prese con una nuova avventura digitale. Ho tante speranze per questo nuovo blog e spero davvero di poter portare un format originale.

Ferrara per me è casa, è stato luogo di studio e delle prime esperienze lavorative, è amicizia ma è anche rabbia, delusione e frustrazione.  Ho sempre provato a vivere questa città nel migliore dei modi, con i suoi alti e bassi, con le sue polemiche e le sue feste.

C’è chi dice che Ferrara è una città morta e c’è chi dice che Ferrara è invece più viva che mai.

Chi ha ragione? Probabilmente entrambi. Ferrara sta invecchiando sotto l’inerzia dello status quo ma questo non significa che sia spacciata perché che ci sono tante persone pronte a lottare per farla rivivere.

Se si guarda attentamente, gli ultimi anni hanno caratterizzato la rinascita di questa città: gli eventi, gli immancabili ombrelli di via Mazzini, il famigerato albero di vetro, le tantissime mostre d’arte una più bella dell’altra, le start up, tantissime iniziative che nel loro piccolo stanno facendo davvero molto e io spero di essere uno di questi piccoli contributi.

Cappellacci a Merenda è un blog personale, racconta Ferrara dal punto di vista della sua scrittrice. Tutto ciò che verrà raccontato e commentato rappresenterà un’opinione personale, sincera e spassionata dedicata alla città, ai suoi cittadini e ai suoi visitatori.

Vi ringrazio per l’attenzione che mi avete dedicato e lancio la palla a voi: per voi cos’è Ferrara?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto