Viaggiare in sicurezza: tips utili per riprendere a viaggiare con serenità

Il 2020 ha letteralmente cambiato le regole del gioco nel mondo dei viaggi. La parola pandemia è entrata prepotentemente nel nostro vocabolario e anche se abbiamo un vaccino, anche se speriamo in una nuova normalità, non si tornerà più come prima.

Il viaggiare cambierà per come lo abbiamo inteso fino ad adesso e viaggiare in sicurezza è diventato fondamentale ora più che mai e non solo dal punto di vista della salute, ma anche dal punto di vista burocratico.

Nota prima di iniziare, in questo post troverete dei miei link di affiliazione, che di volta in volta vi segnalerò, e che potrebbero esservi utili.

Viaggiare in sicurezza: tips utili per riprendere a viaggiare con serenità

Controllare di avere tutti i documenti

L’abc della sicurezza, avere tutti i propri documenti personali e tutte le stampe di tutte le prenotazioni. Suggerisco poi di conservare tutto anche sullo smartphone usando app apposite per conservare tutti i documenti utili.

Non potete immaginare quanti problemi si possono incontrare se non ci sono i documenti corretti a portata di mano, quindi carta d’identità, passaporto, patente e tessera sanitaria devono essere incollati a voi, così come delle loro fotocopie e le stampe delle vostre prenotazioni.

Ricordate, la sicurezza non è mai troppa.

Il kit pratico con tutto quello che serve

Anche prima di tutto sto caos causato dal Covid, io ho sempre avuto con me il mio gel igienizzante per le mani, da tenere in borsa e utile per ogni occasione e l’ho sempre usato.

Oramai, poter avere un piccolo “kit da viaggio” con mascherine, gel, cerotti è comodo per tutte le occasioni ed è comunque un’attenzione igienica sempre utile.

Verificare le cancellazioni gratuite: flessibilità

Alcuni siti lo hanno capito, altri meno. Airbnb lato flessibilità è stato fantastico a mio avviso, per quanto riguarda la mia esperienza di viaggio e cancellazioni nel 2020 e se volete qualche tips su come usarlo al meglio, vi link il mio post dedicato a come cercare un appartamento online per le vacanze.

Anche booking riesce a garantire una buone flessibilità, meno per quanto riguarda i rimborsi, ma al di là di questo, consiglio di controllare sempre le politiche di cancellazione prima di prenotare, sia per quanto riguarda gli hotel, che le compagnie aeree, treni ecc…

Ormai la flessibilità è la nostra più grande sicurezza, sfruttiamola al massimo.

Viaggiare in sicurezza: fare una buona assicurazione di viaggio

Eccoci al succo del post, fare una buona assicurazione di viaggio, la mia coperta sulle spalle per eccellenza.

Avere un’assicurazione alle spalle è stato di grande sostegno durante le cancellazioni del 2020 e mi permetto di consigliarvi HeyMondo, l’assicurazione di cui io sono cliente e per cui collaboro.

heymondo assicurazione

Li ho scelti prima di tutto perché i loro prezzi sono vantaggiosi, i dettagli chiari e sono davvero tanto smart.

Mi è piaciuto essere loro cliente e mi trovo bene ad essere loro partner, quindi vi lascio il mio codice sconto e vi invito a farci un serio pensiero nel caso abbiate dei dubbi di ogni tipo e vogliate tutelarvi, io ora mi affido sempre a loro!

Siti web utili per viaggiare in sicurezza

Siti come viaggiaresicuri.it il servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina è importante sia per monitorare la situazione nei vari paesi, sia per registrare i propri viaggi e spostamenti. Oltre a questo, poter fare affidamento sui siti di informazione turistica e amministrativi delle località che vorrete visitare è altrettanto utile per non avere brutte sorprese una volta arrivati.

Consiglio inoltre, se come me non volete mai perdervi nulla di un luogo che visitate, di contattare per tempo gli uffici di informazione turistica per poter avere informazioni, brochure e consigli utili per organizzare al meglio il proprio viaggio.

Beh, la sicurezza non è mai troppa e questo 2020 ci ha fatto capire quanto sia importante viaggiare in sicurezza.

Torneremo a viaggiare, ma viaggeremo in un mondo diverso da quello che conoscevamo, con nuove dinamiche, con nuove attenzioni, dobbiamo subito iniziare a metterci in questa nuova ottica.

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto