Cosa vedere nei dintorni di Alleghe: panorami a gogo

Dopo aver visitato la cittadina e il suo bellissimo lago, ecco un post dedicato a cosa vedere nei dintorni di Alleghe, tra escursioni, musei e cittadine vicine da visitare.

Alleghe infatti è un’ottima base per fare trekking nelle Dolomiti o per visitare altre cittadine vicine, da qui si possono comodamente raggiungere tante attrazioni principali in poco tempo.

Iniziamo con cosa vedere vicino a casa

Ho dedicato un post su cosa vedere ad Alleghe, corredato di consigli per ristoranti e parcheggi.

Se state cercando qualche escursione a poca distanza dalla cittadina, vi consiglio

  • La facilissima salita alla Cascata Ru de Rialt
  • Il molto più complesso trekking per toccare il Monte Civetta
  • Prendere due funivie e raggiungere il Lago Coldai
monte civetta avvolto dalle nuvole
Monte Civetta

Borghi nei dintorni di Alleghe

Se siete amanti dei borghi di montagna e della quiete che trasmettono, allora segnatevi questi nomi!

Da Alleghe infatti, con una breve passeggiata potete raggiungere il piccolo paesino di Caprile, carino e colorato, molto piccolo ma delizioso da fotografare.

Cosa vedere nei dintorni di Alleghe torrente che da caprile arriva al lago di alleghe

Con l’auto invece potete raggiungere uno dei Borghi più belli d’Italia, sto parlando di Sottoguda.

Siamo poco prima di Malga Ciapéla, ai piedi della Marmolada, un paese di cui si hanno testimonianze già dal 1260. È famoso per i suoi fienili, i tabièi, molto molto belli!

Purtroppo i Serrai di Sottoguda sono ad oggi ancora chiusi per via di una forte tempesta nel 2018, sono andata a sbirciare ed è tutto ancora sbarrato purtroppo.

centro e chiesa di sottoguda vicino ad alleghe
fienili di sottoguda

Un pochino più distanti da Alleghe, ma merita il viaggio, Cibiana di Cadore è famosa per i suoi murales, sui muri di tante abitazioni sono affrescate le memorie, le tradizioni, le arti e mestieri di un tempo.

Proprio a due passi da Cibiana di Cadore potete trovare il Monte Rite, luogo perfetto per gli amanti dei trekking e location di uno dei Musei Messner.

Proprio sul Monte Rite, un forte della grande guerra ospita oggi il museo più alto d’Europa: il Messner Mountain Museum Dolomites chiamato anche Museo nelle Nuvole. Qui non solo è possibile visitare il museo ma si può letteralmente salire sul tetto del museo e raggiungere il Balcone Panoramico delle Dolomiti, una terrazza circolare dove poter osservare la maestosità di queste montagne a 360 gradi.

Trekking a gogo

Ovviamente non possono mancare i trekking! Approfondirò mano a mano questa sezione dell’articolo, intanto trovate alcuni suggerimenti per dei trekking di varie difficoltà che potete affrontare partendo in auto da Alleghe.

A pochi passi da qui, in direzione Cortina, potete raggiungere le Cinque Torri, un trekking bellissimo, di media difficoltà, che permette non solo di raggiungere queste meraviglie di roccia, ma di visitare anche il Museo della Grande Guerra, un museo a cielo aperto proprio sotto le Cinque Torri.

Cosa vedere nei dintorni di Alleghe

Da qui potete raggiungere anche il Passo Falzarego e prendere la funivia per il rifugio Lagazuoi o raggiungere il Col Gallina e iniziare qualche breve trekking da lì.

Potete raggiungere anche il Passo Giau, ormai famosissimo grazie alle foto online.

nei dintorni di Alleghe, il paso giau e il suo rifugio

Per i più temerari vi aspetta la Marmolada, potete prendere la funivia dal Fedaia e raggiungere il Museo Marmolada Grande Guerra 3000 M.

Ad un’oretta di auto avete invece il Passo Pordoi, con la sua funivia che porta sulla Terrazza delle Dolomiti e da lì fare un super trekking da Sass Pordoi al Piz Boè.

Eccovi cosa vedere nei dintorni di Alleghe, come potete leggere infatti, ci sono un sacco di attività per restare a contatto con la natura e immergersi appieno nella magia delle Dolomiti, preparate bene lo zaino, non dimenticate un maglioncino e…

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto