Visitare il lago di Bled: tutto quello che serve sapere

Questi ultimi mesi di università sono stati duri, tanti esami, l’inizio della tesi, e non è ancora finita per ora! Mi consola il fatto che presto andrò in vacanza verso una nuova destinazione.

Poter pensare a nuovi viaggi, a nuove mete, mi aiuta tantissimo a rilassarmi, e lo stesso vale quando ripenso ai vecchi viaggi che ho fatto e ai luoghi che ho già visto. Quindi vediamo questo post come una sorta di blog-terapia utile per rilassarmi dal caos di questi giorni e spero anche utile a voi se state organizzando un viaggio da queste parti, di cosa sto parlando? Del lago di Bled, una delle gemme della Slovenia! In questo post vi dirò tutto quello che c’è da sapere per visitare il lago di Bled.

Visitare il lago di Bled: tutto quello che serve sapere
La vista dal castello di Bled

Visitare il lago di Bled: informazioni preliminari

Il lago di Bled è una delle destinazioni più gettonate della Slovenia, un’area davvero molto turistica con tanti hotel, ristoranti e parcheggi cari furiosi.

È facilmente raggiungibile in macchina. È un ottimo posto dove trascorrere una gita se magari state visitando alcune città vicine e volete andare a fare una pausa relax nella natura. Se scegliete come punto d’appoggio Lubiana, non dimenticatevi di leggere i miei post al riguardo su come programmare un viaggio in Slovenia e su cosa vedere a Lubiana!

Se decidete di visitare il lago di Bled, il mio principale consiglio spassionato è quello di partire presto, alla mattina e cercare di arrivare intorno alle 8/8.30 nella zona, e magari anche prima. Dopo quell’ora, iniziano ad arrivare tanti turisti e soprattutto tanti pullman di turisti, punti panoramici e parchi si riempiono e addio atmosfera romantica e rilassante!

I parcheggi: piccoli, imbucati e cari, i parcheggi al lago di Bled sono una bella impresa!

  • Se volete visitare il Castello di Bled, subito alla sua base troverete un piccolo parcheggio, costa 3€ per due ore, i soldi ve li chiederà il ragazzo che sorveglia il parcheggio.
  • Per visitare il lago di Bled invece, troverete diversi parcheggi grandi e piccoli nella città intorno al lago, ma si riempiranno molto in fretta e molti sono a ore. Noi abbiamo lasciato la macchina nel parcheggio (sempre a pagamento, 2€ per 2 ore) del supermercato Marcator, proprio attaccato a Bled. È un parcheggio davvero piccolo e abbiamo avuto fortuna a trovare un posto, ma la sosta è solo per due ore, giusto il tempo di un giretto veloce!

 

Visitare il Castello di Bled

Come ha detto il mio fidanzato Mauro, il castello di Bled vale 11€ quanto i minuti che si sta li dentro.
Effettivamente non è il massimo della visita, ve lo dico onestamente. Saranno stati i molti lavori e le tante impalcature, ma di per sé il castello di Bled offre solo un bel punto panoramico per fotografare il lago, per il resto non comunica molto, ha una piccola parte museale dedicata alla storia e alla fauna locale, poi ha ristoranti, bookshop e bar. È una piazza commerciale simile al castello di Ljubljana ma più in piccolo.

Al castello si accede tramite una suggestiva rampa di scale, con la biglietteria all’estremità di essa. Se arrivate già in tarda mattinata, troverete la coda a partire dal parcheggio.

dentro al castello di Bled e il bookshop
Dentro al castello di Bled, il bookshop

Visitare l’isola all’interno del lago di Bled

Per visitare l’isoletta nel mezzo del lago di Bled, dovrete usare una delle tradizionali imbarcazioni a remi, molto carine e molto instagrammabili.

Vi consiglio di fare diverse foto con queste barchette e il lago, vanno un mucchio su Instagram!

La tratta costa 7€ e di per sé sull’isoletta non c’è nulla. Piccola e suggestiva, con la campana che la leggenda vuole che esprima i desideri al suo rintocco. Ma per me, non vale la spesa onestamente.

Visitare il lago di Bled: tutto quello che serve sapere
Le carinissime imbarcazioni tipiche di Bled

Come si presenta Bled, le mie riflessioni

Bled è molto suggestivo, la sua acqua ha un colore magnetico, tutto pare essere sospeso, mi è piaciuta molto l’atmosfera. Visitare il lago di Bled può essere un’esperienza davvero rilassante, questo ovviamente se non si riempie di turisti rumorosi.

Perché questa atmosfera così suggestiva e rilassata, si spezza velocemente se iniziano ad arrivare comitive, bambini rumorosi, donne che iniziano ad urlare al compagno di fare una foto ecc. Quindi ecco, è un posto maledettamente turistico, con tanto di grosso centro commerciale attaccato e tanti ristoranti e bar attaccati che fanno perdere tutto il fascino naturalistico.

Mi dispiace essere polemica, ma mi dispiace di più vederle un posto sfruttato fino all’osso a scapito della sua magia. Ho visto molti altri laghi che, sebbene con qualche piccola attività commerciale, non danneggiavano l’aura di quel posto, qui invece si è voluto fare troppo, e i turisti rumorosi sono solo la ciliegina sulla torta.

Quindi direte voi, ci consigli di visitare il lago di Bled?

Si, perché è un peccato non vederlo!
Ma il mio consiglio è di andarci presto presto o approfittare della calma della bassa stagione, in modo da goderselo di più. Il lago d Bled è il tipico posto dove concedersi un pausa rilassante e romantica, quindi sfruttate la mattina presto per andarci oppure, prenotate un hotel in zona, probabilmente costeranno un po’, ma di sicuro sono un ottimo punto per godersi una vacanza in relax!

Visitare il lago di Bled: tutto quello che serve sapere

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

4 pensieri su “Visitare il lago di Bled: tutto quello che serve sapere

  1. Grazie Sara per i tuoi consigli, vedo sempre immagini fantastiche di questo lago e vorrei visitarlo. Sicuramente cercherò di evitare l’alta stagione, non pensavo fosse un luogo così affollato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto