Cosa vedere a Bertinoro: il balcone della Romagna

Eccoci a gironzolare per i borghi dell’Emilia Romagna, anzi, della Romagna per la precisione, oggi infatti ci spingiamo in direzione di Ravenna e Cesena per visitare niente meno che Bertinoro, il balcone della Romagna!

Una definizione che non è nata per caso perché se siete qui per capire cosa vedere a Bertinoro beh, a Bertinoro si vede tutta la Romagna!

È un borgo pieno di punti panoramici stupendi sulle colline verdi, sui campi e nei giorni di ottima visibilità si intravedono da lontano Ravenna e Mirabilandia.

Il borgo ideale per gli amanti dei panorami!

Cosa vedere a Bertinoro

Qualcosina sulla storia di Bertinoro

Giusto qualche chicca storica per sapere di cosa stiamo parlando.

Siamo sul Monte Cesubeo, in un borgo chiaramente di origine medievale e lo stile lo si capisce subito camminando per le sue viuzze.

Il nome pare derivi da Britannia, infatti qui facevano sosta i pellegrini nel tragitto dall’Inghilterra a Roma e viceversa, da qui il nome Castrum Brittinori ossia Castrum dei Britanni.

Bertinoro è anche parte dell’associazione dei Borghi Autentici d’Italia e oltre ad essere il Balcone della Romagna è anche città del vino e città dell’ospitalità.

Cosa vedere a Bertinoro: itinerario completo

Come avrete notato, questa cittadina ha decisamente tanti appellativi, ma cosa vedere a Bertinoro?

ingresso alla rocca di Bertinoro con viale alberato

Partiamo dalla rocca!

Costruita prima dell’anno mille, la Rocca di Bertinoro ospita il Museo Interreligioso oltre ad essere del centro residenziale universitario di alta formazione. È circondata da parchi e dal verde delle colline.

Ho visitato Bertinoro quando l’Emilia Romagna era entrata in zona gialla ma i musei risultavano ancora chiusi il sabato e la domenica, quindi non posso darvi informazioni sul museo.

Il parco che circonda la rocca è stupendo, ricco di statue meravigliose e in un angolo nascosto, accanto alle mura c’è un’area perfetta per il pic nic con un tavolone e le panche, per mangiare osservando il panorama sulle colline romagnole.

Bertinoro panorama dalla rocca
Vi posso assicurare che con il sole è bellissimo!

Bertinoro il Balcone della Romagna

Dalla rocca basta seguire prima Via Aldruda Frangipane poi Via Oberdan per arrivare alla piazza principale, è una passeggiata di pochi minuti.

Dalla piazza si capisce l’appellativo “balcone di Romagna”, infatti si aprirà davanti a voi una terrazza pazzesca sulla Romagna, uno spettacolo unico ed elegante!

Cosa vedere a Bertinoro la piazza centrale di Bertinoro

Bertinoro città dell’ospitalità

In piazza capiamo anche il motivo della definizione “città dell’ospitalità”, incontreremo infatti la colonna dell’ospitalità, colonna citata anche niente meno che nella divina commedia.

Una sorta di airbnb dell’epoca possiamo dire!

Una colonna con 12 anelli, ad ogni anello corrispondeva una famiglia, così che quando il pellegrino arrivava a Bertinoro e legava il suo cavallo ad uno degli anelli, questo veniva ospitato dalla famiglia proprietaria dell’anello.

A Bertinoro l’ospitalità è di tradizione!

la colonna dell'ospitalità di Bertinoro

Cosa vedere a Bertinoro: viuzze a go go

Dalla piazza centrale consiglio di girare per Via Mazzini e le viuzze vicine, i colori caldi del borgo rendono tutto magico!

Se il meteo lo permette, consiglio di percorrere la Strada della Vendemmia, il vicolo collocato tra Via della Trinità e Via Vendemini, qui sono esposte sette tele, realizzate realizzate da sette pittori locali, che raccontano i momenti importanti della vendemmia e della produzione del vino.

Cosa vedere a Bertinoro via mazzini e l'inizio della strada della vendemmia
L’inizio della Strada della Vendemmia

Nello stesso stile abbiamo la Strada dei Mestieri Scomparsi, all’inizio di Via delle Mura, anche qui troviamo alcuni dipinti di pittori locali intenti a rappresentare quei lavori della tradizione ormai rimasti nella memoria.

vie del centro storico pavimentate e con fiori alle finestre
Scorcio di Via Mazzini

Dove parcheggiare a Bertinoro e consigli finali

A Bertinoro i parcheggi sono tanti e gratuiti, mi commuovo quasi a scriverlo!

Io consiglio di parcheggiare presso i parcheggi 2 o 3 accanto alla rocca, questo è l’indirizzo: Parcheggio 3 – Rocca Via Aldruda Frangipane, 47032 Bertinoro FC e da lì visitare la cittadina con un percorso ad anello, partendo dalla rocca e girando il borgo fino a ritornare alla rocca passando per il Parco Pubblico e passeggiando costeggiando la rocca fino alla strada o passando direttamente per Via del Soccorso.

Bertinoro è davvero piccola e se non volete visitare i musei, si visita in un’oretta, quindi vi consiglio di aggiungere un’altra tappa alla vostra gita come Brisighella o Ravenna per esempio.

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Un pensiero su “Cosa vedere a Bertinoro: il balcone della Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto