Cosa vedere a Ravenna in un giorno + bonus!

Ravenna è nei miei ricordi di bambina. Alla gita di quarta elementare sono andata con la scuola a Ravenna e sapete anche voi che festa sono le gite scolastiche! Mi ricordo che preparai un zainetto e una borsettina dove tenere soldi e caramelle e ricordo ancora come ero felice con la mia macchinetta usa e getta alla mano, anche se con quelle macchinette non è stato facile fotografare i mosaici!

Ravenna è la destinazione ideale da visitare in giornata e nel post di oggi vi racconto cosa vedere a Ravenna in un giorno e qualche tips fotografico per gli appassionati.

Cosa vedere a Ravenna in un giorno + bonus!

Cosa vedere a Ravenna in un giorno: sapete vero che i suoi mosaici hanno fatto la storia?

I mosaici di Ravenna riempiono gli occhi di splendore, sono magnifici! Per visitare in tutto il suo splendore i mosaici e la storia di Ravenna, è possibile fare il biglietto cumulativo che comprende: la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, il Battistero Neoniano, la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Galla Placidia, il Museo e la Cappella Arcivescovile. Il biglietto è valido per sette giorni consecutivi dalla data di emissione e dà diritto a un solo ingresso per monumento ovviamente.

Cosa vedere a Ravenna in un giorno: una full immersion di chiese!

La Basilica di San Vitale è particolarissima, a pianta ottagonale, è uno dei monumenti più importanti dell’arte paleocristiana in Italia. Appena si entra è facile restare a testa in su e a bocca aperta davanti ai suoi mosaici, si sente tutto l’influsso orientale, ma non dimenticatevi di cercare il labirinto tracciato nella pavimentazione!

Cosa vedere a Ravenna in un giorno + bonus!

Il Mausoleo di Galla Placidia è giusto lì accanto, un piccolo mausoleo a croce latina. Si entra poco alla volta visti gli spazi stretti e la sua bellezza sta nel soffitto, un ricco cielo stellato tutto in tasselli di mosaico: questo mi ha affascinato più di tutti quando ero piccola.

Cosa vedere a Ravenna in un giorno + bonus!

Tips: valutate bene le foto da fare, sono ambienti molto bui e servono ottiche luminose oppure, se usate il cell, ricordatevi di disattivare il flash!

Chiese a non finire!
E dovete vederle tutte perché sono una più bella dell’altra!

Immancabile il duomo di Ravenna e il battistero Neoniano, inoltre, compreso nel prezzo abbiamo anche la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo.

Stiamo parlando di capolavori inseriti tra i siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, delle meraviglie mondiali.

Cosa vedere a Ravenna in un giorno + bonus!

Cosa vedere a Ravenna in un giorno: sulle tracce di Dante

La storia di Dante ha salde radici a Ravenna dove trascorse gli ultimi anni della sua vita è concluse la Commedia. Nella zona dantesca troviamo la sua tomba con accanto un giardino e i chiostri francescani, dove ora si trova il museo dedicato al poeta.

Il rapporto di Ravenna con Dante è stupendo, tutti gli anni si celebra il poeta e la sua Divina Commedia con diversi eventi e manifestazioni.

Giusto accanto alla tomba di Dante troverete la Basilica di San Francesco. Bellissima e bella tutta la sua piazza. Qui si trova un punto decisamente interessante fotograficamente parlando, la cripta!

Attraverso una finestra posta sotto l’altare maggiore, si può intravedere la cripta del X secolo. Il pavimento della cripta è costantemente sommerso dall’acqua, molto suggestivo!

Una full immersion di arte contemporanea al MAR

Il museo d’arte della città di Ravenna è spettacolare e tutti gli anni ci sono mostre di arte contemporanea da visitare. Vi consiglio, per gli interessati ovviamente, di controllare il sito del MAR per restare aggiornati sulle ultime mostre.

Il Mausoleo di Teodorico

Fuori dal centro storico, consiglio di prendere la macchina per raggiungerlo! Il Mausoleo di Teodorico è immerso nel verde, si vede la sua cupola che sbuca da lontano, ma non è l’ultimo luogo da visitare a Ravenna!

La Basilica di Sant’Apollinare in Classe

Chiesa paleocristiana, da piccola la vedevo imponente. È stupenda nella sua bellezza, la giusta chiusura immersi nei suoi mosaici d’oro. Inoltre tutto il complesso immerso nel vedere, è ottimo per una pausa rilassante al sole!

Ma Ravenna non è solo storia

Mi avevo detto che ho un ricordo fin da piccolissima di Ravenna e non solo per i suoi mosaici… anche per Mirabilandia!
Ravenna è anche mare, movida, spiaggia e parco di divertimenti.

sdr

Se volete prolungare il vostro soggiorno, potete scegliere uno degli hotel a poca distanza dal parco dei divertimenti, così da entrare tra i primi il giorno dopo in uno dei parchi di divertimenti della mia infanzia e non solo…. Ci vado ancora noncurante dell’età!

Se siete a zonzo per l’Emilia Romagna, non dimenticate di visitare la sezione dedicata del blog per altra ispirazione e soprattutto:

Buona gita, buon divertimento e ricordate,

#StayCappellacci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto