Gallerie a cielo aperto in Emilia Romagna: la mia lista

Amanti dell’arte alzate la mano! Oggi vi porto in alcuni borghi dell’Emilia-Romagna in cui vi sembrerà di entrare proprio dentro un quadro!

Tra street art e meraviglia, oggi gironzoliamo alla ricerca delle gallerie a cielo aperto in Emilia Romagna, borghi dove l’arte è diventata parte integrante delle strade, creando un gioco di colori che sa lasciare senza fiato.

Dozza: uno dei borghi più famosi della regione

Forse la più famosa tra le gallerie a cielo aperto in Emilia Romagna. A Dozza i muri dipinti sono frutto di una vera e propria manifestazione culturale

È un borgo piccolo, poche vie dominate dalla rocca. Qui ogni due anni si svolge la Biennale del Muro Dipinto e le pareti delle abitazioni diventano le tele di tanti artisti.

Consiglio di girare più volte per le vie, ogni volta troverete dei dettagli diversi.

galleri e a cielo aperto in Emilia Romagna - Visitare Dozza: il borgo del muro dipinto

San Giovanni in Persiceto: la natura emiliana in arte

In Piazzetta Betlemme a San Giovanni in Persiceto mi sembrerà di aver bevuto la pozione che rimpicciolisce di Alice. Grandi murales raffiguranti piante, ortaggi e anche un’oca gigantesca vi accoglieranno per raccontare le tradizioni emiliane ma soprattutto per incantarvi.

Non solo, troverete tante opere di street art per tutto il borgo, tra gatti, Minions e panchine coloratissime!

gallerie a cielo aperto Emilia Romagna - Cosa vedere a San Giovanni in Persiceto e dintorni

Borgo San Giuliano a Rimini: l’arte e il cinema

Uno dei borghi più antichi di Rimini, era un quartiere popolare abitato da gente di mare, con vicoli e casette basse.

Un borgo amato da Fellini.

Un borgo che ama Fellini! Camminando per i suoi vicoli troverete tanti murales dedicati alle pellicole più iconiche del grande regista… Perfetto sia per gli amanti del cinema che dell’arte!

Saludecio: alla scoperta delle invenzioni dell’800

Restiamo vicini a Rimini, alla scoperta del colorato borgo di Saludecio, una vera galleria a cielo aperto in Emilia Romagna. Qui si possono incontrare alcuni murales molto particolari, dedicati alle invenzioni dell’800… Il cinema, la fotografia, la carta igienica addirittura e tanto altro ancora!

Opere che sembrano uscite da delle fiabe, assolutamente da vedere!

saludecio murales locomotiva
Foto di Thais Via Flickr

Poi che dire, qui oltre ad avere tante gallerie a cielo aperto, abbiamo anche tanta street art per le città, per l’occasione vi consiglio il mio itinerario per la street art ferrarese… Ora non vi resta che immergervi nell’arte!

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto