Itinerario nei luoghi di Dante a Firenze: le location del poeta per il centro storico

Dante, croce e delizia degli studenti, amore platonico di Benigni, lui che è un po’ il simbolo dell’Italia ed è il simbolo della lingua italiana. Ammetto che mi ha sempre affascinato e ho amato la sua Commedia, meno fare la parafrasi ed essere interrogata a scuola, ma lasciamo questo ai ricordi.

Iniziamo ad andare alla scoperta dei luoghi di Dante a Firenze, i luoghi che hanno segnato e influenzato la sua vita. Un percorso che tocca alcune delle location più famose del capoluogo fiorentino per vederle però con gli occhi di Dante.

Iniziamo!

Itinerario nei luoghi di Dante a Firenze

La casa museo di Dante

Prima tappa di questo percorso dantesco è ovviamente la sua casa. Mi è piaciuto visitarla, mentre a mio padre molto meno e ancora oggi si lamenta di non aver amato per nulla la casa museo di Dante, a me invece ha incuriosito molto!

È comunque il posto perfetto per entrare in contatto con Dante e iniziare un tour dedicato a lui.

casa di dante - itinerario di dante a firenze
Foto di Giuseppe Moscato Via Flickr

Chiesa di Santa Margherita dei Cerchi

Siamo a pochissimi passi dalla casa di Dante, in Via Santa Margherita. Questa era la chiesa di famiglia del poeta e qui ufficializzò il suo matrimonio combinato.

La leggenda però vuole che questa chiesa fosse legata anche alla sua amata Beatrice e che le sue spoglie si trovino proprio qui.

Il Sasso di Dante

Continuiamo il tour con un altro spot vicino ai due precedenti, questa volta decisamente più insolito, parlo del Sasso di Dante.

In Piazza delle Pallottole troverete un masso con una targhetta che riporta “sasso di Dante”. Pare che al poeta piacesse camminare e fermarsi a riposare proprio su questo masso, magari anche per osservare i lavori di Santa Maria del Fiore.

Per scoprire la storia dietro questo sasso, vi rimando al mio articolo sulla Firenze Insolita.

maschera di dante - Itinerario nei luoghi di Dante
Foto da Wikimedia Commons

La maschera della morte

Resa famosa dal libro e film Inferno, questa maschera si trova in Palazzo Vecchio e sembra che raffiguri una copia esatta del volto di Dante anche se studi recenti identificano questa maschera non come un calco del volto di Dante ma come una scultura realizzata parecchi anni dopo.

Resta comunque un punto affascinante da cercare, fa capire quanto il mito legato a Dante si sia portato avanti nel tempo.

statua di dante a Santa Croce - Itinerario nei luoghi di Dante

Santa Croce e la statua di Dante

Chiudiamo questo itinerario nei luoghi di Dante a Firenze con Santa Croce e la sua piazza. Potete trovarla di fronte alla facciata, sul lato sinistro, la famosa statua di Dante in marmo di Carrara realizzata dallo scultore Enrico Pazzi nel 1865, per i 600 anni dalla nascita del poeta.

Il posto migliore dove salutare Dante a conclusione della gita.

Per un itinerario più completo sul poeta, consiglio anche un giro a Ravenna, la città che lo accolse nel corso della sua vita, anche se Dante viaggiò davvero tanto, pare che si ispirò alla Pietra di Bismantova per realizzare la montagna del Purgatorio, ma questa è un’altra storia…

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto