Come scrivere belle caption per Instagram

Se è vero che un’immagine vale più di mille parole, è vero anche che per far scaturire una reazione, quelle parole contano eccome ed ecco che entrano in gioco le didascalie. Scrivere belle caption per Instagram non è facile: lunghe, corte? Metto gli hashtag o li inserisco nel primo commento? Devo fare una domanda o no?

Questo post è diverso dal solito.
Non vi parlerò delle caption solo con un post.

Come scrivere belle caption per Instagram
Da Canva – Foto di Suzy Hazelwood

Alla fine di questo post troverete una guida da scaricare e da conservare con tutte le indicazioni e gli esempi utili per poter scrivere delle belle caption per Instagram!

La trovate alla fine di questo post e, ve lo dico perché non si sa mai, è una pubblicazione originale e personale che ho realizzato per voi per darvi una mano, quindi non spacciatela per vostra, è protetta da copyright, e ho altre duecento persone che l’hanno già ottenuta grazie al mio freebie su Instagram, quindi se fate i furbi, io o la mia community vi becca, è un dato di fatto.

Non mi piace dire queste cose, ma purtroppo è sempre meglio ribadirle.

Scrivere didascalie efficaci per Instagram è impegnativo

Se siete dei furbetti e preferite lavorare copiando gli altri, questo post non fa al caso vostro.

perché scrivere delle caption efficaci per i social è tutt’altro che facile. Alcuni hanno un dono naturale per lo scrivere ma non sempre così e non sempre la musa della scrittura sorride, a volte l’ispirazione non viene, a volte non si sa proprio cosa dire.

Scrivere didascalie è come un’attività di microblogging, serve lavorarci tanto, serve costruire una narrazione che riga per riga, parola per parola, involgi la persona a continuare a leggere e a reagire a ciò che legge, dando un commento, taggando magari qualcuno per segnalare il vostro post, salvando il post o meglio ancora, a condividerlo.

Tutto questo lo si può realizzare grazie al potere delle parole.

Come scrivere belle caption per Instagram
Da Canva – Foto di Suzy Hazelwood

Cosa non dire nelle caption di Instagram

E da voi com’è il tempo?
E voi come state?
Cosa farete questo weekend?
Quale viaggio farete dopo la quarantena?

Notate qualcosa di particolare in queste domande?

Sono tutte call to action prive di personalità. Una call to action deve essere semplice si, ma deve anche essere pertinente a ciò che scrivete e deve rispecchiare la vostra originalità. Fare una domanda banale solo per ottenere una risposta non rafforzerà la vostra community e soprattutto genererà commenti inutili che non favoriscono uno scambio di opinioni.

Allo stesso tempo, cavalcare troppo i trend, riproponendo le stesse identiche domande e tematiche proposte da tutti, diventa controproducente a lungo andare e può diventare anche pesante agli occhi di chi legge.

Dovete capire che chi legge riversa il suo stato d’animo nelle vostre parole, gli da una sua intonazione ed interpretazione e questo, in alcuni casi, non aiuta.

Faccio un esempio: mi sto trovando, come tanti durante il lock down, in cassa integrazione a cancellare vacanze desiderate dopo tanto lavoro e mi trovo l’ennesimo profilo che mi chiede “E voi dove andrete in vacanza?” oppure frasi del tipo “Dobbiamo essere positivi, dobbiamo cercare il lato bello delle cose”.

Secondo me l’unica cosa che dobbiamo fare è ESSERE EMPATICI. Dobbiamo cercare di comprendere il periodo e non possiamo imporre le nostre emozioni agli altri, piuttosto possiamo accompagnarli con gentilezza verso il nostro stato d’animo e rendere partecipe chi legge di questo stato d’animo.

Hei, non è facile, ma empatia e gentilezza sono alla base di tutto, anche delle didascalie su Instagram!

Per scrivere una bella caption per Instagram bisogna pensare a due cose in particolare:

1) Chi siamo

2) A chi ci stiamo rivolgendo

Solo riflettendo su queste cose possiamo avere una base di partenza per la nostra comunicazione.

E ora ciancio alle bande, eccovi la guida pronta per essere scaricata, basta cliccare sul tasto scarica e il gioco è fatto!

alla ricerca della caption perfetta

Se vi piace e volete farmi un feedback per mail o su Instagram, sarà ben lieta di sentire tutte le vostre opinioni, buona lettura e buone caption!

Serve un pizzico di ispirazione?
Nella sezione TRips & Triks del blog puoi trovare:

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger di passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi il link alla mia pagina su Instagram e su LinkedIn.

2 pensieri su “Come scrivere belle caption per Instagram

  1. Ci tengo molto alle caption… infatti spesse volte rimando i post anche per diverso tempo perché non ho l’ispirazione giusta. Forse dovrei buttarmi un po di più e pensare meno alla caption

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto