9 posti per gli amanti dei gatti: i luoghi perfetti per i gattari in Italia

Amici dei mici a me! Ok, ve lo confesso, sono una grandissima gattara, amo i gatti e se ne incontro uno durante le mie gite e i miei viaggi, mi fermo, lo saluto e se è incline a fare conoscenza, lo accarezzo.

Eccoci quindi con ben 9 posti per gli amanti dei gatti, consigli sparsi per l’Italia per incontrare i gatti di persona e con un pizzico di vibes culturali.

Pronti ad accarezzare tutti i mici che incontrerete in questo itinerario?
Iniziamo!

10 posti per gli amanti dei gatti: i luoghi perfetti per i gattari in Italia

Partiamo dal passato: gatti al Museo Egizio di Torino

Primo tra i posti per gli amanti dei gatti, iniziamo con un tuffo nel passato.
Sappiamo che i gatti erano venerati nell’Antico Egitto, a partire dalla divinità Bastet. Non solo, molti animali avevano un significato particolare o potevano incarnare l’essenza degli esseri divini. Nel museo egizio di Torino possiamo proprio ripercorrere questo culto.

P.S. Dopo una full immersion nel passato, vi consiglio anche un bel giro per la città e per i suoi bellissimi musei.

Cosa vedere a Torino in un giorno: itinerario a piedi + un museo

Il “gatto” di Chioggia

Proseguiamo questo itinerario tra i posti per gli amanti dei gatti, arriviamo nella bella e colorata Chioggia! Proprio nella piazza principale, con una vista privilegiata sulla Laguna, troverete il “gatto” della città e ve lo metto virgolettato perché non si tratta di un vero e proprio gatto ma di un cugino, si tratta infatti di un leone, il famoso leone di Venezia!

Essendo piccolo piccolo a Chioggia hanno iniziato a chiamarlo in senso diminutivo “gatto” e col tempo ha mantenuto l’appellativo.

Per scoprire Chioggia, vi rimando al mio itinerario con tanto di consiglio tattico per parcheggiare!

Milano tra gattoni e cat cafè

Se andate a Tenhoa, nella zona dei Navigli, troverete un classico Neko giapponese in formato gigante. Tenhoa infatti è un concept store di ispirazione giapponese e qui oltre a trovare oggettistica incredibile, potete fermarvi al bar, al ristorante e godervi le mostre che spesso si tengono nella sua sede.

Spostandosi letteralmente dalla parte opposta di Milano, potete continuare l’esperienza giapponese nel luogo per eccellenza, forse il più famoso ma sicuramente il migliore tra i posti per gli amanti dei gatti: il Crazy Cat Cafè, i cat cafè infatti sono famosi in Asia e in particolare in Giappone, anche se qui potete viverlo in chiave più italiana.

Gli altri consigli insoliti su Milano li trovate qua!

tenhoa milano concept store
il gattone di Tenhoa

Sull’onda dei cat cafè: Roma

Ci spostiamo nella capitale in questo tour dedicato ai posti per gli amanti dei gatti. A Roma infatti abbiamo i Romeow cat bistrot, ma non solo, potete raggiungere la famosa colonia felina di Torre Argentina, dove i gatti vivono proprio sotto all’area archeologica, sono loro i veri custodi del passato qui!

Inoltre potete proprio entrare nella colonia e vedere dove vivono e magari fare una donazione o vedere come adottare un micio.

posti per gli amanti dei mici: Alla ricerca dei gatti di Roma itinerario gattaro per la Città Eterna
Alla ricerca dei gatti di Roma itinerario gattaro per la Città Eterna

Ultimo consiglio romano, perfetto per chi ama la street art, raggiungete il mercato trionfale, vicino al Vaticano, troverete una splendida opera di street art che raffigura Anna Magnani con il suo gatto e sarà proprio lungo la scalinata del mercato!

Ecco l’itinerario gattaro per eccellenza!

gatto su sedia - 9 + posti per gli amanti dei gatti: i luoghi perfetti per i gattari in Italia

Piccola deviazione a Firenze

Se vogliamo parlare di street art, a Firenze non potete perdervi il segnale di Clet dedicato. Si trova in Via dei Servi, in pieno centro storico, proprio in direzione di Santa Maria del Fiore.

Se volete scoprire una Firenze più insolita inoltre, ecco qua!

segnali di clet - 9 + posti per gli amanti dei gatti: i luoghi perfetti per i gattari in Italia

Borghi su Borghi e San Giovanni in Persiceto

Concludiamo questo tour nella mia regione. Qui potete trovare un sacco di borghi e si sa che è proprio in questi che si incontrano i gatti più socievoli. Tra tutti, consiglio il borgo di San Giovanni in Persiceto, qui troverete proprio una statua dedicata ad un gatto!

Si tratta di Re Gino, gatto della città che gironzolava nel centro. In piazza, proprio davanti alla chiesa, sotto ai portici, lo troverete immortalato sulla sedia.

posti per gli amanti dei gatti - Cosa vedere a San Giovanni in Persiceto e dintorni

Spero che questo itinerario gattaro dedicato ai posti per gli amanti dei gatti vi sia piaciuto e ovviamente se avete altri consigli, non esitate a scrivere qui sotto.

Buona gita e vi auguro di poter accarezzare tanti gatti!

#StayCappellacci

Grazie per aver letto il mio articolo. Mi chiamo Sara, sono una content creator di professione e travel blogger per passione.
Qui puoi sapere chi è Cappellacci a Merenda, scoprire l’origine del mio nome, e valutare se ti va di collaborare con me.
Qui trovi i link alla mie pagine Instagram e LinkedIn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto